Servizi e formazione per il benessere della persona e della cittadinanza

SullaTracciadiRiccardo

 

Grazie al nostro progetto VieAlte ed alle nostre iniziative legate alla montagna, alla montagna-terapia ed allo sport come momento di inclusione e ben-essere per tutti siamo venuti in contatto con una realtà, SULLATRACCIADIRICCARDO, davvero speciale.

E oggi ve la vogliamo presentare.

Elisabetta e Gianluca sono i genitori di Riccardo, che dall’età di 9 anni ha cominciato a manifestare i sintomi di una rara malattia neuro-degenerativa, con problemi motori e cognitivi. Elisabetta e Gianluca hanno deciso di non rinchiudersi nei rigidi steccati della medicina, ma di assecondare e sostenere la passione di Riccardo per l’arrampicata. Riccardo ha voluto continuare a scalare, traendone una forte motivazione verso la vita, oltre a notevoli benefici fisici e di coordinamento motorio. Elisabetta e Gianluca non hanno mai smesso di fare le cose che gli piacevano: andare in montagna, arrampicare, andare in bicicletta (con un bellissimo tandem!) e, soprattutto, farlo vivere nella normalità, a scuola, con i suoi compagni, impegnandosi per trovare occasioni di condivisione, di stimolo, di confronto.
Tutto questo ha permesso di infondere in Riccardo la forza di imitare gli altri bambini, ottenendo risultati sorprendenti.

Da questa esperienza Gianluca ed Elisabetta hanno tratto la forza e la convinzione per dare vita al progetto SULLATRACCIADIRICCARDO, insieme a tanti altri compagni di viaggio che ci hanno creduto. L’obiettivo è promuovere la loro esperienza e l’arrampicata come strumenti per aiutare altri ragazzi e le loro famiglie ad affrontare, con un nuovo approccio, la difficoltà di una condizione sfortunata.

Se volete saperne di più visitate il loro sito web, leggete la loro storia, guardate le iniziative in cantiere.

#ognisportoltre #sportpertutti #insiemesipuò


Powered by LibLab